1. " Aggiornamento delle News in corso. Presto tutte le informazioni sulla programmazione degli spettacoli e appuntamenti da non perdere di Teatro Tragodia."
    read more >>>

Filosofia del Cammello

COMUNICATO STAMPA

Un appuntamento solidale quello con lo spettacolo di Aldo Sicurella

 

La messa in scena di “La Filosofia del Cammello” di Aldo Sicurella, con le musiche di Cristina Greco,  eseguite dal vivo insieme a Mauro Piras, è uno spettacolo a cui possono assistere grandi e piccini perché la capacità evocativa della narrazione del giovane turista perdutosi nel deserto, stimola riflessioni  negli adulti, e aiuta i più giovani a usare l’immaginazione oltre che stimolare la voglia di avventura.

Il filo conduttore del testo è la narrazione del vagabondare del nostro turista tra le dune del deserto, dopo essersi allontanato dall’autobus sul quale viaggiava. Durante il suo errare avvengono incontri che segneranno tutta la narrazione e, a loro volta, racconto nel racconto, attueranno la trasformeranno del protagonista, il quale diverrà parte del deserto stesso. Questa singolare esperienza consentirà al giovane turista di conoscere la vera vita del Sahara e le vicende del popolo Saharawi.

 

Aldo Sicurella grazie alla magnifiche foto di Gabriele Bulichelli, Bruno Sardu e Marco Scoccianti raccolte in una mostra fotografica itinerante, ha dato all’appuntamento teatrale un valore aggiunto che ci permetterà di conoscere, la vita del popolo Saharawi, il quale oggi vive nei campi profughi. “Filosofia del Cammello” è un importante incontro tra arte e solidarietà che consentirà di sostenere il lavoro svolto nei campi profughi raccontati dalla mostra fotografica.

 

Brunilde Giacchi

Tutto in una slide di Teatro Tragodia

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Please publish modules in offcanvas position.

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi

Continuando la navigazione, approvi l'utilizzo dei cookies da parte nostra Per saperne di piu'

Approvo